Uomo protegge auto gialla con ombrello, concetto di assicurazione veicoli

RC Auto: copertura fino a 15 giorni successivi alla scadenza

H
ai dimenticato di pagare l’assicurazione della tua macchina o della tua moto e temi di essere multato? Oppure sei rimasto coinvolto in un incidente e temi che la compagnia neghi il risarcimento a causa della polizza scaduta?
L’RCA è una GARANZIA OBBLIGATORIA, che tutela dai rischi derivanti da eventuali danni causati dalla circolazione dei veicoli.

Per i contratti di durata annuale è previsto un periodo di tolleranza di 15 giorni dopo la scadenza, in cui la polizza resta attiva. Terminato questo periodo, scattano le sanzioni previste dal Codice della Strada.

I 15 giorni di tolleranza riguardano solo le RC Auto annuali (anche se il pagamento del premio è frazionato), mentre non si applicano per le polizze provvisorie, come ad esempio quelle settimanali o mensili. Inoltre il periodo opera a prescindere dal rinnovo del contratto, così come confermato dalla sentenza della Cassazione numero 26104/16 del 19 dicembre 2016.

Quindi, fai attenzione, perché se hai un contratto di assicurazione con durata inferiore all’anno – o non hai pagato il primo premio – e circoli senza assicurazione, anche se solo da un giorno o da poche ore, rischi di incorrere in sanzioni. Se hai, invece, un contratto di assicurazione di durata annuale, con frazionamento del pagamento del premio, il periodo di tolleranza di quindici giorni si applica alla scadenza di ogni rata; non solo a quella annuale di scadenza del contratto.

Come è noto il codice della strada obbliga a circolare con auto e moto assicurati per la responsabilità civile verso i terzi. Ai trasgressori viene elevata la multa da € 849 a € 3.396 – dal 1° gennaio 2017 – nonché la sanzione accessoria del sequestro amministrativo del veicolo (il mezzo, senza assicurazione non può circolare sulla strada; pertanto, esso viene prelevato dall’organo che ha accertato l’infrazione e depositato in un luogo, eventualmente concordato con il trasgressore, chiuso al pubblico passaggio)

Bada bene però, per non incorrere in spiacevoli inconvenienti, la copertura aggiuntiva vale solo per la responsabilità civile (sono quindi, escluse le altre garanzie: incendio e/o furto, lesioni al conducente, kasko, soccorso stradale e così via).